FRITOLE VENEZIANE

La vera ricetta delle frittelle veneziane

RICETTA FRITTELLE VENEZIANE

( per circa 25 frittelle medie10985966_10204597503795738_6823872224430559366_n[1])

– 300 gr di farina 00

– 200 ml di latte intero fresco a temperatura ambiente

– 1 uovo intero grande a temperatura ambiente

– 160 gr di uvetta e pinoli (io mirtilli e mandorle )

– 50 gr di zucchero semolato

– 30 gr di burro morbido a temperatura ambiente

– 16 gr di lievito di birra fresco

– scorza grattugiata di 1 limone

procedimento

 

Mescolare  la farina con  lo zucchero e la scorza di limone .

Intiepidire  3-4 cucchiai di latte e sciogliere il lievito sbriciolato.

Aggiungerlo al resto del latte.

Al centro del composto di farina, zucchero e scorza, versare il latte, l’uovo, e il burro a pezzetti.

Iniziare ad impastare lentamente ( con la “foglia” se si utilizza la planetaria) e , quando l’impasto sarà omogeneo, aggiungere  l’uvetta e i pinoli.

Mescolare: ’impasto dovrà risultare omogeneo e piuttosto appiccicoso.

Trasferirlo in una ciotola, coprirla con della pellicola trasparente e mettere a lievitare nel forno spento e con la luce accesa per circa 50/60 minuti o, comunque al raddoppio.

Quando l’impasto sarà lievitato, mettere l’olio nella pentola sul fuoco fino a che raggiunga i 170°.

Friggere poche frittelle per volta, aiutandosi con un cucchiaio. Dovranno essere abbastanza scure. Scolarle su carta  assorbente da cucina  e farle raffreddare. Rotolarle nello zucchero semolato prima di trasferirle su un piatto.

Croccanti anche il giorno dopo… se ne rimangono..