millefoglie fragranti al mandarino

Oggi, nel giorno di San Valentino, propongo una ricettina dolce che si mangia in un sol boccone, e con la seduzione delle mani che accompagnano il cibo alla bocca..

Con tanti bei mandarini, ho pensato di realizzare una crema al mandarino utilizzando gli ingredienti che erano nella cucina povera della gente siciliana , e che sono alla base di tante altre creme (biancomangiare, gelo, ecc.) che si utilizzavano soprattutto in passato..

MILLEFOGLIE FRAGRANTI AL MANDARINO

per 4

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • zucchero di canna
  • cannella in polvere
  • mandorle a filetto tostate

Con un tagliapasta a forma di cuore tagliare tanti cuoricini, spolverare con lo zucchero e la cannella e infornare a 180° per 10 mn circa  , fino a doratura. Lasciare raffreddare.

per la crema

  • 200 ml di succo di mandarino
  • 150 gr zucchero di canna
  • 40 gr amido
  • 30 gr di burro
  • 1 cucchiaio di liquore al mandarino

Mescolare le polveri e aggiungere il succo di mandarino. Portare sul fuoco e aggiungere il burro. Mescolare finchè non si rapprende e rassoda del tutto. Spegnere e versare il liquore. Lasciare raffreddare e utilizzare.

 A questo punto montare i bocconcini.

Io ho utilizzato 3 strati ognuno ricoperto dalla crema, rotalato nelle mandorle a lamelle tostate e spolverato di cannella.